Lun, 06 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Natale povero: crolla la spesa alimentare. -260 milioni di euro spesi per i menu rispetto allo scorso anno

Si torna alla tradizione a alla semplicità dei piatti

Crollano i consumi alimentari degli italiani per il cenone della Vigilia e il pranzo di Natale, con una contrazione della spesa che raggiunge i 260 milioni di euro rispetto allo scorso anno. Ad affermarlo è il Codacons che ha elaborato gli effetti del Covid e delle limitazioni imposte dal Governo sulla spesa delle famiglie per imbandire le tavole in occasione delle feste. «Il cenone della Vigilia e il pranzo di Natale valgono, insieme, 2,6 miliardi di euro, giro d’affari che raggiunge i cinque miliardi di euro se si considerano anche le festività di Santo Stefano, Capodanno e dell’1 gennaio – spiega il presidente dell’associazione, Carlo Rienzi. – I limiti imposti dal Governo alle festività e alla possibilità delle famiglie di riunirsi portano quest’anno ad una sensibile riduzione della spesa dei consumatori per cibi e bevande da mettere in tavola a Natale, con una contrazione media del -10% rispetto al 2019».

Spese a parte che cosa mangeranno gli italiani nelle festività? Di sicuro quest’anno si mettono da parte ricette esotiche, sperimentazioni varie e si torna alla tradizione con ricette tipiche che ricordano il calore familiare. Il menu di pesce è scelto da due famiglie su tre alla Vigilia di Natale con preferenze spiccate per le ricette povere, le specialità ittiche meno costose come il pesce azzurro o le cozze a discapito dei molluschi e soprattutto dei crostacei.

Nelle tre altre festività (Natale, Santo Stefano e Capodanno) l’ago si sposta verso i prodotti a base di carne. Anche in questi giorni il ritorno alla tradizione evita i lussi ritenuti inutili. Piuttosto la propensione è a preferire le materie prime e le specialità locali.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

LEGGI ANCHE: Natale, più di tre milioni di italiani fa regali last minute

Ti potrebbe interessare anche:

Banca Mediolanum, la raccolta netta a novembre sale a 467 milioni 
Il totale da inizio anno arriva a 7,89 miliardi Continua a crescere …
Criptovalute Oggi 06/12/2021
Prezzi e variazioni delle principali monete virtuali Lunedì di grandi movimenti per …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: