Sab, 04 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Cashback con gli acquisti online: il segreto delle carte prepagate

Il rimborso spetta anche a coloro che usano i buoni sulle piattaforme di eCommerce

Il cashback di Natale è quasi agli sgoccioli (come abbiamo visto qui), e per ottenere il 10% di rimborso sulle spese effettuate bisognerà effettuare almeno 10 transazioni entro il 31 dicembre. Sono valide per concorrere solo le operazioni di pagamento fatte tramite strumenti digitali nei negozi fisici, questo perché online, spesso, l’unico modo per pagare è proprio quello digitale e pertanto non si tratta di una scelta.

Tuttavia ci sono delle eccezioni: le carte prepagate. In alcuni negozi, supermercati e tabaccherie è possibile comprare le cosiddette gift card, che danno un credito utilizzabile tramite un codice sulle piattaforme di eCommerce di quella determinata catena. In questo caso, l’acquisto effettuato tramite carta o bancomat del buono da utilizzare online, concorre per raggiungere il cashback, e il credito che si ottiene dalla prepagata è utilizzabile per le spese online.

Con il cashback di Natale, il rimborso massimo è fissato a 150 euro, che aumenteranno a gennaio con la partenza del programma completo.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Smart working: in un anno aumentata la produttività nel 57% delle aziende
Secondo la ricerca il lavoro da casa o ibrido aumenterebbe anche le …
Smart Axistance e-Well: l’app di telemedicina per i dipendenti delle imprese
A lanciare il progetto destinato alle imprese Enel X e il Policlinico …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: