Lun, 25 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Covid, Spadafora: “riaprire palestre e piscine entro gennaio è possibile”

Il ministro dello Sport ha parlato di limitazioni e di andamento dei contagi

«Vorrei lanciare un segnale di tranquillità, il Governo sta lavorando con il Cts sulle riaperture»: sono le parole del ministro dello Sport Vincenzo Spadafora dopo la dichiarazione di ieri circa la possibile proroga della chiusura per i centri sportivi, le palestre, le piscine e i centri di danza (leggi qui).

«L’apertura a fine gennaio è un obbiettivo raggiungibile», assicura Spadafora, che ricorda il protocollo di sicurezza rigido e il fondo perduto consistente per coprire le spese che i centri avevano sostenuto per mettersi in regola.

Nei riguardi delle Olimpiadi, Spadafora spiega che il vaccino sarà fondamentale: «tutto il mondo dello sport deve essere coinvolto nell’operazione anti covid – ha detto – tutto questo mondo deve essere di esempio e può farlo per prepararsi a questa grande competizione. Sono convinto che vada coinvolto da tutti i punti di vista».

Infine, i ristori: Spadafora ha annunciato un nuovo decreto per gennaio che dovrebbe contenere nuovi sussidi per coloro cui si prolungherà la chiusura, per esempio le attività sciistiche (come anticipato qui). «La verità è che non siamo ancora usciti dalla crisi – ha concluso – e dovremo farlo in contemporanea con la diffusione dei vaccini, entro gennaio».

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Bancomat, i prelievi allo sportello verso la modifica della tariffa?
Per il momento si tratta di un'ipotesi al vaglio delle autorità Chi …
Vaccini, Israele inizia la somministrazione agli adolescenti. Chiuso l’aeroporto di Ben Gurion
L'obiettivo è riattivare il sistema scolastico in presenza. Obbligo di test Pcr …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: