Gio, 28 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Fisco, si riparte: in arrivo 50 milioni di atti dal primo gennaio

Sono 35 milioni di atti di riscossione sospesi a cui si aggiungono quelli del 2021

Il primo gennaio il fisco riparte e fa ripartire le richieste che erano rimaste bloccate durante la prima emergenza covid della scorsa primavera. Una vera e propria valanga di 50 milioni di atti che verranno mandati ai contribuenti a partire dal primo gennaio 2021: 35 milioni per gli atti di riscossione come cartelle, ipoteche e fermi amministrativi sospesi nel 2020, più tutti quelli che si aggiungono con l’inizio del 2021.

Il Governo si sta muovendo per provvedere a nuove rottamazioni e al saldo e stralcio, che potrebbero essere inclusi nel nuovo decreto Ristori (leggi qui). Nel frattempo i contribuenti possono richiedere la rateizzazione.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Polizza, Poste Vita lancia Poste Domani Per Te
Si tratta di una nuova soluzione per permettere ai clienti di gestire …
Crisi di Governo, seconda giornata di consultazioni. Il clou arriva nel pomeriggio con Italia Viva e Pd da Mattarella
Il senatore di Forza Italia Luigi Vitali ci ripensa: non si unirà …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: