Ven, 26 Febbraio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Mongolia, il primo ministro si dimette: paziente covid trasferita in pigiama con -25 gradi

Ukhnaa: “abbiamo commesso un errore durante il trasferimento”

In Mongolia si è scatenato il caos a seguito di un video che ha testimoniato il modo in cui è stata trattata una giovane donna affetta da coronavirus, che è stata trasferita all’interno di un centro per malattie infettive con indosso solo un pigiama ospedaliero e pantofole di plastica, benché nel Paese le temperature siano scese sotto i 25 gradi.

Il primo ministro Khurelsukh Ukhnaa si è dimesso a seguito delle proteste: «purtroppo abbiamo commesso un errore – ha detto – è stato straziante vedere come la donna è stata trattata, devo assumermi la responsabilità di quello che è successo». Nel video si vede la giovane, neo-mamma, che stringe a sé il figlio in ambulanza: a seguito delle immagini trapelate si sono raccolti fuori dal palazzo del Governo circa cinque mila manifestanti.

Il vice primo ministro si è dimesso mercoledì sera, seguito dal ministro della Salute e dal direttore dell’ospedale dove è stata ricoverata la donna.

di: Micaela FERRARO

FOTO: AGI

Ti potrebbe interessare anche:

Boeing, sanzione dalla Faa per carenze sicurezza: 6,6 milioni di dollari
L'agenzia americana ha contestato le mancate condizioni previste in un accordo del …
Lamborghini, il piano di alternanza generazionale agevola i giovani
La casa automobilistica ha raggiunto un accordo con i sindacati: fuori un …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: