Lun, 02 Agosto
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Covid, l’Italia è tra i Paesi Ue ancora a forte rischio

Bruxelles indaga per capire se i vaccini destinati all’Europa siano stati consegnati altrove. La Sardegna è pronta a fare ricorso per tornare in zona gialla

L’Italia è tra i Paesi Ue con alcune zone classificate come rosso scuro, la nuova colorazione per le aree ad alto rischio Covid. Lo ha detto il commissario Ue per la Giustizia, Didier Reynders, anticipando i risultati di una simulazione della nuova mappa del contagio in Ue realizzata dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie. «10-20 Paesi Ue – ha detto – presentano zone ad alto rischio che passano nella categoria rosso scuro. Tra questi ci sono ampie zone del Portogallo e della Spagna e alcuni territori in Italia, Francia, Germania e Paesi scandinavi». 

La Commissione europea sta lavorando per istituire un registro di trasferimenti dei vaccini fuori dall’Ue, per capire se le case produttrici stiano consegnando le dosi destinate agli Stati membri altrove. Bruxelles conta di mettere in campo il registro, chiamato schema di trasparenza, in una settimana circa.

La Sardegna intanto non rinuncia a retrocedere alla zona gialla. L’assessorato regionale della sanità sta preparando il dossier per promuovere il ricorso contro la decisione di Roma di classificare l’isola in zona arancione fino al 7 febbraio (leggi qui). «Una scelta paradossale – ha detto il presidente Christian Solinas – fatta proprio mentre l’amministrazione ha inaugurato 30 posti letto in terapia intensiva a Sassari mentre altri 14 sono già pronti a Cagliari». 

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Green Pass, come ottenerlo senza codice
Utile per tutti coloro che non lo hanno avuto da sms o …
Cile, sciopero per la più grande miniera di rame al mondo
I lavoratori si oppongono all'ultima proposta salariale di Bhp In Cile, in …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: