Dom, 01 Agosto
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Novartis, boom di profitti nell’anno del Covid: l’utile netto vola a +20%

Il Ceo: “la performance è stata solida nonostante la sfida della pandemia”

Boom nel 2020 per Novartis. La casa farmaceutica svizzera ha chiuso l’anno del Covid con un aumento del fatturato del 3% a quota 48,659 miliardi di dollari e un risultato operativo in crescita del 19% a 10,152 miliardi. A comunicarlo è la stessa società sottolineando che il CdA proporrà agli azionisti un dividendo di tre franchi svizzeri, in aumento dell’1,7%. L’utile netto è cresciuto del 20%, a 8,071 miliardi di dollari.  «Nel 2020 le performance sono state solide in tutte le nostre attività strategiche, nonostante la sfida Covid-19 – commenta il Ceo di Novartis, Vas Narasimhan. – Abbiamo fatto progredire la nostra nuova generazione di farmaci, ottenendo una serie di nuove approvazioni, con in evidenza Kesimpta negli Stati Uniti, Leqvio e Zolgensma nell’Ue, così come la nostra ampia pipeline nella fase intermedia di sviluppo di farmaci first-in-class».

Per il 2021 il gruppo si attende una crescita del fatturato a una cifra, bassa o media, e una crescita del risultato operativo a una cifra, media, superiore al fatturato. «Guardando al futuro – ha aggiunto il ceo – siamo fiduciosi che i progressi che abbiamo realizzato nell’ambito delle nostre priorità strategiche di azienda focalizzata sui farmaci si tradurranno in una crescita del fatturato e del risultato operativo di qui al 2025».

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: AFFARI ITALIANI

Ti potrebbe interessare anche:

Harry Potter la pietra filosofale battuto all’asta per 80 mila sterline
Si tratta di una prima edizione storica, firmata Una prima edizione firmata …
Bollo auto, dal 20 agosto parte cancellazione arretrati
Vale per tutti coloro che hanno cartelle esattoriali sotto i cinque mila …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: