Dom, 07 Marzo
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Bonus universitari, le borse di studio per i figli di dipendenti pubblici

Si può fare domanda fino al primo marzo 2021

L’Inps ha messo a disposizione un bonus fino a duemila euro per il rimborso delle spese per corsi universitari e post laurea sostenute nell’anno accademico 2018/2019. La finestra per fare domanda si è aperta il 27 gennaio e si chiuderà il prossimo primo marzo.

Possono farne richiesta i figli, orfani ed equiparati dei lavoratori dipendenti iscritti alla gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, dei pensionati utenti della gestione dipendenti pubblici, degli iscritti alla gestione assistenza magistrale e, infine, degli iscritti al fondo ex IPOST.

Gli altri requisiti riguardano lo studente, che non deve avere più di 32 anni alla data di scadenza del bando e non deve aver avuto altri rimborsi analoghi, per un valore superiore al 50% dell’importo messo a disposizione, erogati dall’Istituto, dallo Stato, dagli Enti regionali per il diritto allo studio universitario o da altre istituzioni pubbliche o private. Inoltre, lo studente non deve aver vinto il bando Inps Collegi Unviersitari e deve avere almeno la media del 24.

Per presentare la domanda bisogna accedere al sito dell’Inps ed effettuare l’iscrizione. La selezione verrà effettuata tramite l’attribuzione di un punteggio che terrà conto della fascia di reddito Isee e del rendimento universitario. È possibile monitorare lo stato di elaborazione della richiesta, una volta presentata, nell’area riservata sul sito, dove saranno pubblicate anche le graduatorie. Gli esiti saranno comunque comunicati singolarmente ai diretti interessati tramite email o sms.

Infine, l’Inps ha messo a disposizione una borsa di studio anche per gli iscritti a master e corsi post laurea, ma con un importo massimo di mille euro e un voto di laurea non inferiore a 92.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Bonus baby sitter, i nonni i più assunti dalle famiglie
Secondo le analisi dell'Inps, il 61% dei 339.252 percettori del bonus ha …
Export, nel 2020 i formaggi Made in Italy hanno subito un -21%
Coldiretti: "l'accordo Usa-Ue salverà le esportazioni dei prodotti italiani in contrasto con …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: