Mar, 27 Luglio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Super Bowl 2021: ma quanto costa la pubblicità?

Quest’anno la finale vede scontrarsi i Kansas City di Tom Brady e i Tampa Bay Buccaneers di Patrick Mahomes

Il Super Bowl è uno degli eventi più attesi degli Stati Uniti e quest’anno, giunto al 55esimo appuntamento, si sfideranno i Kansas City di Tom Brady, il giocatore 43enne con sulle spalle 10 Super Bowl e 6 titoli vinti, e i Tampa Bay Buccaneers di Patrick Mahomes, il giocatore più pagato nella storia della Nfl. La partita verrà disputata nello stadio di Tampa, ma sarà presente un terzo del pubblico potenziale, 22 mila spettatori, viste le stringenti norme anti-contagio.

Proprio per la sua grande popolarità, il Super Bowl è la piattaforma ideale per la pubblicità e ogni anno moltissimi inserzionisti pagano fior fior di quattrini per pubblicizzare i propri prodotti di punta. Nel 2021 il prezzo per spot pubblicitario da 20 secondi ha raggiunto il suo massimo storico: 5,6 milioni di dollari, più di 4,6 milioni di euro. Visti i prezzi esorbitanti si sono tirati indietro Hyundai, Ford e Little Caesars, marchi che per decenni hanno investito nella pubblicità in questo tipo di eventi, e persino la storica Coca Cola.

Sarà presente Budweiser, solamente con marchi specifici come Bud Light, Bud Light Seltzer Lemonade e Michelob Ultra. Ci sarà anche Pepsi, che ha concentrato la sua presenza nell’intervallo della partita.

E poi, diversi slot sono stati acquistati da realtà emergenti: il social network Triller e Vroom, piattaforma online per la vendita di automobili.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Rai, il canone uscirà dalla bolletta elettrica?
Il Governo intende mantenere l'impegno preso con l'Ue sulla cancellazione degli "oneri …
Partenza prudente per Wall Street in attesa della Fed
Domani la Fed prenderà le sue decisioni di politica monetaria. Attesa anche …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: