Ven, 30 Luglio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Covid, le Regioni chiedono di prorogare il blocco degli spostamenti

Umbria, Trento e Bolzano in zona rossa scuro. Parte la campagna vaccinale alle forze di polizia

E’ ufficiale: le Regioni chiederanno al Governo la proroga del decreto che vieta gli spostamenti anche dopo il 15 febbraio. Il ministro Boccia ha ringraziato gli enti locali per la collaborazione ed ha indicato come nuova scadenza la fine dell’ultimo dpcm, ovvero il 5 marzo. Quindi, con la richiesta degli enti territoriali, ora è molto probabile che bisognerà aspettare ancora prima di potersi spostare liberamente, almeno tra Regioni gialle (ne abbiamo già parlato qui).

Si parte con la campagna di vaccinazione destinata a forze di polizia e vigili del fuoco, categorie considerate prioritarie nella seconda fase del Piano nazionale. Lo indica una circolare inviata a tutti i prefetti dal capo di Gabinetto del ministero dell’Interno, Bruno Frattasi.

Nell’ultima mappa aggiornata oggi dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie, Trento  e Umbria si aggiungono a Bolzano come aree ad alta incidenza dei contagi Covid, quindi diventano rosso scuro, mentre esce il Friuli Venezia-Giulia. Nel resto d’Europa, il rosso scuro continua a colorare quasi tutta la Penisola iberica (Spagna e Portogallo), il sud della Francia, le regioni slovene al confine con l’Italia, la Repubblica ceca e le aree limitrofe della Slovacchia, Lettonia ed Estonia, la Svezia meridionale.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Deloitte, il calcio europeo ha perso quattro miliardi di ricavi
La più colpita è la Serie A Il 2020 è stato un …
Ferrari, venduta all’asta la più costosa di sempre
È un rarissimo esemplare di F40 blu dell'89 L'influencer britannico Sam Moores, …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: