Mar, 27 Luglio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Media, la Cina oscura la Bbc

È stata revocata la licenza di trasmissione

La Cina ha oscurato i canali della Bbc, revocando la licenza di trasmissione. La decisione è stata presa dall’Autorità di regolamentazione sulla trasmissione televisiva che ha revocato le licenze alla British Broadcasting Corporation con la motivazione di aver «gravemente violato i regolamenti sulla gestione della radio e della televisione e sulla gestione dei canali televisivi via satellite all’estero nei suoi rapporti relativi alla Cina, andando contro i requisiti secondo cui le notizie devono essere vere e imparziali e minato gli interessi nazionali e la solidarietà etnica della Cina».

Lo hanno comunicato i media di Pechino, in particolare il canale di Stato cinese Cgtn. In altre parole l’accusa mossa alla Bbc è quella di aver trasmesso dei servizi sulla Cina che violano i principi di verità e imparzialità del giornalismo.

Negli ultimi tempi c’erano state molte polemica circa determinati servizi sulla repressione nello Xinjiang e sulla gestione della pandemia. Inoltre, nei giorni scorsi l’Ofcom britannico aveva revocato la licenza per le trasmissioni via satellite nel Regno Unito al canale di Stato Cgtn, spiegando che la società che formalmente deteneva la licenza per le trasmissioni non aveva il controllo editoriale e questo violava le leggi vigenti nel Regno Unito.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Gioielli in oro, cresce la domanda mondiale: +52% nel primo trimestre 2021
Volano le esportazioni italiane con una crescita del 18,4% in valore e …
Eni e Telepass: insieme per una mobilità sostenibile ed efficiente
L'accordo prevede l’attivazione dei Telepass Point presso le Eni Live Station convenzionate …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: