Ven, 26 Febbraio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Inps, calano del 30% le assunzioni private nei primi 11 mesi del 2020 per effetto del Covid

Tengono i contratti stabili, a picco quelli stagionali e a termine

Calano del 30% le assunzioni private nei primi 11 mesi del 2020. In particolare sono state solo 4.755.000, anche per gli effetti legati all’emergenza da Covid-19. Lo rileva l’Inps nell’Osservatorio sul precariato secondo cui il saldo annualizzato dei rapporti di lavoro a novembre 2020, ovvero la differenza tra quelli registrati nel mese rispetto a quelli di novembre 2019, è negativo per 664.000 unità.

A soffrire di più sono i contratti precari con una riduzione rispetto ai primi 11 mesi del 2019 di 263.902 contratti a termine, 121.913 contratti stagionali, 80.217 di somministrazione e 76.970 intermittenti. Le cessazioni negli 11 mesi sono state 5.051.000 (-20%). La variazione netta è stata negativa per 295.696 posti di lavoro. 

Crescono invece i rapporti di lavoro stabili salvaguardati dallo stop ai licenziamenti.

di: Maria Lucia PANUCCI

Ti potrebbe interessare anche:

Virus, da lunedì Molise e Basilicata passano in rosso. Marche, Lombardia e Piemonte in arancione
In Italia somministrati quattro milioni di vaccini L'Italia cambia ancora colore e …
Volkswagen, il bilancio è in rosso per il 2020: -37% di utili e -11,8% di ricavi
La casa automobilistica stima una forte ripresa quest'anno Volkswagen chiude il 2020 …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: