Lun, 12 Aprile
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Piazza Affari chiude debole a -0,93%

Molto male oggi i titoli oil che ritracciano insieme al petrolio

Piazza Affari chiude in calo. Il Ftse Mib a fine giornata ha lasciato sul terreno lo 0,93% a quota 22.848 punti. Rimane la paura degli investitori per il rischio di una reflazione Usa.

Molto male oggi i titoli oil che ritracciano insieme al petrolio. Eni ha chiuso a -2,05% in area 9,48 euro. Peggio ha fatto Saipem (-3,17% a 2,318 euro), che era reduce dal tonfo del 9% della vigilia a seguito di risultati 2020 e outlook decisamente sotto le attese. Ribassi superiori al 2% anche per Poste Italiane, Unicredit e Leonardo.

In rosso anche Atlantia (-0,93%). Secondo quanto riporta Il Sole 24 Ore l’offerta di Cdp per l`88% di Aspi sarebbe di 8 miliardi di euro (circa 9,1 miliardi per il 100%), ma sarebbe a carico di Atlantia una garanzia di circa 700 milioni per eventuali cause danni, che implicherebbe un incasso netto di 7,3 miliardi (leggi qui).

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA/BERNARDINATTI

Ti potrebbe interessare anche:

Piano Transizione 4.0: ecco tutti gli incentivi per le pmi previsti fino al 2023
Il primo passo del Recovery Fund italiano con diversi misure dedicate al …
Fed, Powell: economia a punto di svolta ma rischi per il virus
Il presidente della Fed in un'anticipazione di intervista a Cbs In serata …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: