Lun, 12 Aprile
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Leonardo, lanciata un’Ipo su una quota di minoranza di Drs

L’Ipo consiste in 31.900.000 azioni ordinarie DRS in una fascia di prezzo compresa tra 20 e 22 dollari per azione. Al termine il gruppo italiano deterrà tra il 78 ed il 74,7% della società Usa

Leonardo ha lanciato un’offerta pubblica iniziale per una quota di minoranza di azioni ordinarie della controllata statunitense Drs con un prezzo compreso tra 20 e 22 dollari per azione. «A valle del completamento dell’offerta è previsto che Leonardo detenga il 78% delle azioni ordinarie emesse e in circolazione di Drs e circa il 74,7% qualora l’opzione d’acquisto di ulteriori azioni venga esercitata integralmente dai sottoscrittori», spiega una nota della società.

L’Ipo consiste in 31.900.000 azioni ordinarie DRS in una fascia di prezzo compresa tra 20 e 22 dollari per azione. Le azioni saranno offerte e vendute da Leonardo. DRS non riceverà alcun provento dall’offerta. La società intende inoltre concedere ai sottoscrittori un’opzione di 30 giorni per acquistare fino a ulteriori 4.785.000 azioni ordinarie al prezzo dell’offerta pubblica e al netto degli sconti e delle commissioni di sottoscrizione applicabili.

DRS prevede di quotare le azioni ordinarie al New York Stock Exchange con il simbolo “DRS”. Goldman Sachs & Co. LLC., BofA Securities e J.P. Morgan Securities LLC agiranno in qualità di lead book-running manager; Barclays, Citigroup, Credit Suisse e Morgan Stanley agiranno in qualità di book-running manager dell’offerta e Credit Agricole, Imi-Intesa Sanpaolo, MUFG e UniCredit Capital Markets come co book-running manager dell’offerta. Mediobanca agisce in qualità di financial advisor per Leonardo. «Il documento di registrazione su Form S-1 è stato depositato presso la Sec statunitense ma non è ancora efficace e pertanto non potranno né essere vendute azioni né accettate loro offerte di acquisto prima che il documento di registrazione diventi efficace», aggiunge Leonardo.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA/LUCA ZENNARO

Ti potrebbe interessare anche:

Champions League, verso il rinnovamento della governance
La UEFA è in trattative per creare una joint venture che controlli …
Piano Transizione 4.0: ecco tutti gli incentivi per le pmi previsti fino al 2023
Il primo passo del Recovery Fund italiano con diversi misure dedicate al …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: