Mer, 21 Aprile
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Inps, previsti congedi fino al 30 giugno per Dad o quarantena

Se il ragazzo ha sotto i 14 anni i genitori verranno retribuiti al 50%

L’Inps ha chiarito con un messaggio alcuni dubbi circa i congedi che sono previsti per i genitori lavoratori dipendenti che hanno figli fino ai 14 anni che si trovano costretti alla didattica a distanza o in quarantena, e che dunque sono costretti a stare a casa e non possono lavorare in modalità agile. In questo caso è possibile richiedere il congedo con causale covid pagato al 50%, misura che rimarrà valida almeno fino al 30 giugno. Se invece i figli hanno un’età compresa tra 14 e 16 anni, il congedo si può comunque richiedere ma non è retribuito e non è prevista la contribuzione figurativa.

Bisogna considerare anche il fatto che il congedo spetta ai genitori lavoratori dipendenti ma alternativamente, cioè non possono richiederlo entrambi a tempo. Non viene prevista la stessa misura per i lavoratori che hanno la possibilità di lavorare in smart working.

di: Micaela FERRARO

FOTO: EPA/MARTON MONUS

Ti potrebbe interessare anche:

Bozza dl Covid: zona gialla, green pass e dal primo giugno sì ai ristoranti al chiuso
Arriva il green pass per gli spostamenti tra Regioni, domani in Cdm …
Bonus zanzariere, ecco come richiederlo
Con la detrazione si ha uno sconto per un importo pari al …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: