Ven, 07 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Eni, al via contratto espansione: nel 2021 500 assunzioni

Sottoscritto il contratto con i sindacati

Eni ha sottoscritto con le organizzazioni sindacali di categoria il contratto di espansione introdotto nel 2019 dal decreto crescita e poi prorogato quest’anno con la legge di bilancio. Il contratto è nato per favorire il ricambio generazionale in Eni con l’introduzione di nuove competenze e nuovi mestieri, obiettivo che dovrebbe esser raggiunto con l’assunzione di 500 risorse umane durante il 2021.

Secondo quanto comunicato da Eni tramite una nota, l’azienda si è impegnata nella formazione del personale che dovrebbe riguardare circa 20 mila risorse per un totale di un milione di ore l’anno circa: il percorso di formazione accompagnerà quello di trasformazione aziendale valorizzando le professionalità esistenti e sviluppando le nuove.

Circa 900 risorse tra coloro che matureranno il requisito di accesso alla pensione entro 60 mesi, grazie a questo accordo potrebbero accedere al prepensionamento.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA/DANIEL DAL ZENNARO

Ti potrebbe interessare anche:

Mps, chiuso in utile il primo trimestre 2021: risultato positivo per 119 mln
A fine marzo l'istituto senese ha realizzato ricavi per 824 milioni di …
Dl Sostegni, no al superbonus per le aziende
E' stato bocciato dalla Ragioneria dello Stato per potenziali effetti rilevanti sulla …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: