Lun, 14 Giugno
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Ovs, arriva l’okay del Cda al bilancio ma la pandemia pesa sui conti

Le vendite sono in diminuzione del 25,7% rispetto al 2019

Il Consiglio di amministrazione di Ovs ha approvato il bilancio del 2020, che si è chiuso con vendite totali a 1.018,5 milioni in diminuzione del 25,7% rispetto al 2019. L’EBITDA ammonta a 72,9 milioni di euro, in contrazione di 83,3 milioni. Il risultato netto rettificato è negativo per 4,8 milioni di euro, a +57,7 milioni nel 2019.

Per quanto riguarda la differenza tra store e online, le vendite nel primo caso si sono contratte del 27% mentre nel secondo sono cresciute del 63%. Questi andamenti hanno causato un aumento di quota di mercato, passata dall’8,1% all’8,4%.

Gli investimenti sono diminuiti di 10,8 milioni di euro rispetto al 2019, in modo da preservare cassa. Al 31 gennaio 2021 la Posizione Finanziaria Netta rettificata del gruppo è stata pari a 401 milioni di euro mentre il totale delle linee a disposizione è pari a circa 550 milioni di euro.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Israele, si è conclusa l’era Netanyahu
Il Governo Bennett ha ottenuto la fiducia Con il voto in Parlamento …
Pirateria, Italia prima in Ue per streaming illegale
Il mercato in Europa vale un miliardo L'Italia è prima in Europa …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: