Gio, 24 Giugno
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Ciad, morto nello scontro con i ribelli il presidente Idriss Déby

Era stato appena rieletto per il suo sesto mandato consecutivo. Era al potere dal 1990. Con la sua morte l’Occidente perde uno dei suoi più stretti alleati nella lotta al terrorismo nel Sahel

E’ morto oggi all’età di 68 anni il presidente del Ciad Idris Deby, a causa delle ferite riportate in battaglia durante un’azione militare contro i ribelli nel Nord del Paese. Le voci sulla sua morte hanno cominciato a correre sui social da questa mattina. Tra conferme e smentite a ripetizione, alla fine è arrivato l’annuncio ufficiale dell’esercito sulla tv di Stato.

Déby era stato appena confermato vincitore delle elezioni presidenziali l’11 aprile con il 79,39% dei voti dalla Commissione elettorale nazionale indipendente (Ceni), che ha registrato un’affluenza del 64,81%. L’ex primo ministro Albert Pahimi Padackè è arrivato secondo con il 10,32%. Era al suo sesto mandato consecutivo, al potere dal 1990.

Deby è rimasto ferito ieri a Kanem dove era andato per sostenere le truppe e sarebbe stato riportato a N’Djamena in serata, prima di soccombere poche ore dopo, intorno all’una di notte.

I militari hanno quindi annunciato un lutto nazionale di 14 giorni, un coprifuoco dalle 18 alle 5 su tutto il territorio nazionale e la chiusura delle frontiere terrestri e aeree fino a nuovo avviso.

Con la sua morte l’Occidente perde uno dei suoi più stretti alleati nella lotta al terrorismo nel Sahel, nell’Africa subsahariana.

Il Paese ora è in mano al figlio. L’Assemblea nazionale del Paese ed il Governo sono stati sciolti e sostituiti da un Consiglio militare guidato da Mahamat Idriss Deby Itno, con un incarico a tempo: 18 mesi. L’esercito ha precisato che il Consiglio militare garantirà “l’indipendenza nazionale, l’integrità territoriale, l’unità nazionale, il rispetto dei trattati e degli accordi internazionali e che nuove istituzioni repubblicane si insedieranno al termine della transizione per l’organizzazione di elezioni libere, democratiche e trasparenti”.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: EPA/SOLAN KOLLI

Ti potrebbe interessare anche:

Trasporto aereo, indetto un nuovo sciopero a tutela dei lavoratori il 6 luglio
Sarà nazionale e di 24 ore I lavoratori del trasporto aereo si …
Cibo spazzatura, proibito nelle tv inglesi prima delle 21
Il Governo inglese formalizza il progetto di legge contro l'obesità infantile Basta …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: