Ven, 07 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Dl imprese: 22 miliardi di sostegni, si ipotizza un doppio binario

Si dovrebbe considerare sia il fatturato sia i costi fissi

La prossima settimana è atteso in Consiglio dei ministri il decreto legge Imprese che, finanziato con l’ultimo scostamento da 40 miliardi, mette in campo nuovi sostegni per l’economia provata da un anno e mezzo di covid per un totale di 22 miliardi, pari a due mensilità.

Secondo le prime indicazioni, il nuovo Dl dovrebbe prevedere un’azione a doppio binario: dovrebbe rimanere valido il vecchio criterio di assegnazione dei ristori basato sul fatturato, ma lo stesso dovrebbe essere affiancato da un nuovo criterio basato sui costi fissi, e le imprese dovrebbero poter scegliere quale tipologia utilizzare. Nel primo caso, le aziende potrebbero ottenere ristori più veloci; nel secondo, invece, i tempi potrebbero essere più lunghi ma i sostegni potrebbero risultare più ampi.

Il ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti ha inoltre spiegato che il Governo sta lavorando per rifinanziare il Fondo di garanzia: infatti dal primo gennaio al 21 aprile le richieste di garanzia presentate sono state circa 206 mila per un totale di 26,6 miliardi di finanziamenti.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Banco BPM, l’utile ammonta a 100 milioni nel primo trimestre 2021. I proventi sono ai massimi da fine 2018
Banco Bpm accelera nel processo di derisking: prevista cessione delle sofferenze per …
Lavoro, Save the Children denuncia: “nell’anno del Covid 96 mila mamme italiane lo hanno perso”
Quattro su cinque hanno figli con meno di cinque anni. Le Regioni più …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: