Mar, 07 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Mobilità sostenibile, Ermenegildo Zegna sigla un accordo con Stellantis

In arrivo alimentazioni green per tutte le auto della flotta dell’azienda di abbigliamento di lusso maschile. Il gruppo automobilistico spinge sull’elettrico e alla fine dell’anno il suo portafoglio comprenderà 40 veicoli elettrificati

Ermenegildo Zegna punta sulla mobilità sostenibile e per farlo si affida a Stellantis, il gruppo automobilistico nato dalla fusione tra PSA e FCA. I due hanno infatti siglato una partnership con un programma che prevede il passaggio alle alimentazioni green per tutta la flotta aziendale, che attualmente è di oltre 200 veicoli, entro il 2025.

La nuova politica aziendale del gruppo della moda di lusso maschile introduce nel parco di auto aziendali vetture ibride plug-in e full electric al fine di ridurre l’inquinamento atmosferico generato dalle emissioni di CO2. «La qualità dei nostri prodotti non può prescindere dal rispetto della natura. In Zegna la preservazione e la tutela dell’ambiente è un valore fondamentale da oltre 110 anni e continuiamo a impegnarci concretamente per sostenerla. Sono molto orgoglioso della partnership con il gruppo Stellantis, con il quale condividiamo valori e visione per costruire insieme un mondo migliore», ha sottolineando l’ad Gildo Zegna. 

Stellantis punta forte sulla mobilità sostenibile e come annunciato dal ceo Carlos Tavares entro il 2025 ogni modello avrà una versione elettrica. Secondo alcune indiscrezioni riportate anche da Il Sole 24 Ore, nell’ambito dell’elettrificazione del gruppo, entro la fine dell’anno il portafoglio di Stellantis comprenderà 40 veicoli elettrificati, coinvolgendo anche i marchi di fascia alta, come Alfa Romeo e Maserati.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: EPA/ALESSANDRO DI MARCO

LEGGI ANCHE: Auto, Stellantis è il primo produttore in Europa

Ti potrebbe interessare anche:

Smart working nel privato, accordo raggiunto tra Governo e parti sociali
Il documento prevede la sottoscrizione di un accordo individuale dove si dovranno …
Goldman Sachs, l’ad lancia l’allarme: “le decisioni del Congresso Usa e della Fed più rilevanti del Covid sull’economia”
"Sull'inflazione è possibile che gli investitori non abbiano scontato del tutto la …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: