Gio, 02 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Estate 2021, il 70% degli italiani andrà in vacanza. Il mare al top delle preferenze

Le destinazioni preferite sono Puglia, Sardegna e Sicilia. In montagna svetta il Trentino Alto Adige. Il 75% è pronto a dotarsi di un passaporto sanitario per viaggiare

Poco più del 70% degli italiani andrà in vacanza quest’anno, merito della campagna vaccinale e del fatto che con il caldo il virus perde di efficacia. Si tratta di un dato altamente positivo, soprattutto se paragonato al 79,9% del 2019. A dirlo è una ricerca di Euler Hermes realizzata in collaborazione con Format Research, secondo cui visto l’attuale scenario di incertezza, oltre il 60% non giocherà di anticipo e aspetterà di essere a ridosso di un mese dalla partenza per prenotare le vacanze. Quasi uno su tre prenoterà infatti non prima di due settimane dalla partenza prevista.

Chi sceglierà il Bel Paese trascorrerà in media in vacanza 12 giorni, spendendo circa 1.400 euro, se a partire è l’intera famiglia, e quasi 800 euro se si viaggia da soli o con amici. Per i viaggi all’estero la spesa per le famiglie salirà a circa 1.700 euro e a circa 1.000 per i viaggi individuali, ma i giorni medi di vacanza si ridurranno a circa 8.

Le principali destinazioni nazionali sono località balneari: il 17,5% sceglierà la Puglia, con a seguire la Sardegna e la Sicilia (16,3%), leggermente dietro la Toscana con il 15,9%. In montagna svetta il Trentino Alto Adige con il 13,2% delle preferenze, seguito da lontano dalla Valle d’Aosta con il 4,3%.

Secondo lo studio il 75% degli italiani si doterebbe di un passaporto sanitario qualora questo fosse necessario per muoversi e quindi raggiungere il luogo di villeggiatura scelto. 

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Bonus prima casa, ecco chi può richiederlo due volte
La Cassazione ha confermato una serie di situazioni nelle quali le coppie …
Pagamenti in contanti: dal 1 gennaio si abbassa il tetto
Calano in compenso le multe previste, dai duemila attuali ai 1000 euro …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: