Mar, 22 Giugno
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

DiaSorin: l’utile schizza a 78,2 mln nel primo trimestre 2021 grazie ai test Covid

Il fatturato è salito del 52,7% a 266,7 milioni di euro. Per quanto riguarda la guidance 2021 la società si attende per i ricavi una crescita compresa tra il 15% e il 25%

DiaSorin chiude in bellezza il primo trimestre 2021. Il gruppo italiano della diagnostica ha archiviato la prima parte dell’anno con un fatturato che è salito del 52,7% a 266,7 milioni di euro (+59,5% a tassi di cambio costanti), mentre l’utile netto è schizzato del 107,2% a 78,2 milioni.

Non solo. L’Ebitda adjusted è balzato del 101% a 129,6 milioni e l’Ebit è volato a 103,3 milioni (+109,1% a/a). «La crescita – spiega la società – è stata guidata dalle vendite dei test per il SARS-CoV-2, pari a 102 milioni e dall’importante recupero del business ex-Covid, che ha registrato un fatturato in linea con il primo trimestre 2020».

Per quanto riguarda la guidance 2021 la società si attende per i ricavi una crescita compresa tra il 15% e il 25%, di cui ricavi ex-Covid in aumento di circa il 15% e un Ebitda adjusted margin tra il 44% e il 47%.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Inps, al via le domande per ottenere l’assegno unico familiare
La domanda sarà disponibile online dal primo luglio. Servono due dati: il …
P.A., le città sono più digitalizzate grazie alla pandemia
Su 110 Comuni analizzati 49 sono stati promossi. I più digitalizzati sono …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: