Ven, 24 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Fabi, impatto covid sulle banche: 97 miliardi di crediti deteriorati

La metà concentrata al Nord, il 40% distribuito tra Centro e Sud

Il sindacato bancario Fabi ha messo in luce l’effetto del Coronavirus sulle casse delle banche: quasi 97 miliardi di euro di crediti deteriorati, di cui la metà è concentrata nel Nord del Paese, e solo il 40% è distribuito tra Centro e Sud, con le aziende che ne rappresentano la parte maggiore, 71,1 miliardi.

Il segretario Lando Mario Sileoni è intervenuto per esortare il Governo a mettere in condizione questi soggetti di poter ripartire. «Dove ci sono più imprese – ha detto – la crisi economica dovuta anche al Covid ha colpito di più. Un argomento che sta noi a cuore, e ne abbiamo fatto una battaglia, è l’approvazione della norma che consente di allungare le scadenze per rimborsare i prestiti per l’acquisto delle abitazioni finite all’asta». Le Regioni meno esposte sono Lombardia (24%), Lazio (13%), Emilia-Romagna (9%), Veneto (8%) e Toscana (6,7%) le regioni con più sofferenze; Trentino-Alto Adige (2%), l’Umbria (1,9%) e Liguria (1,8%).

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA/LUCA ZENNARO

Ti potrebbe interessare anche:  

Bonus tv, cosa cambia con il nuovo digitale terrestre
I nuovi bonus si chiamano Rottamazione Tv e Tv-decoder In vista del …
Asta record per la Porsche 928 di Tom Cruise
Venduta per 1.980 mila dollari, è record mondiale È stato raggiunto il …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: