Gio, 17 Giugno
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Smart working, tutto quello che c’è da sapere sul bonus da 516 euro

Si tratta dell’agevolazione per i fringe benefits

Il bonus fringe benefits, rinnovato con il decreto Sostegni Bis, è uno strumento che consente ai datori di lavoro di cedere ai propri dipendenti un importo di 516,46 euro da spendere in beni e servizi per l’ufficio in casa.

Si possono acquistare sedute ergonomiche, scrivanie e prodotti di illuminazione specifici per lavorare in modo adeguato anche da casa. È un bonus che agevola sia i lavoratori sia le imprese, perché dà una spinta alla ripresa dei produttori di mobili per ufficio, uno dei settori più colpiti della filiera visto il massiccio ricorso allo smart working nel periodo della pandemia che ha letteralmente svuotato gli uffici. Basti pensare che nel 2020 il settore ufficio ha chiuso con un fatturato in calo del 20%.

Fino a oggi è stato poco sfruttato per i mobili e speso soprattutto per l’acquisto di prodotti tecnologici per la didattica a distanza, dispositivi di protezione individuale e prodotti per l’igiene e la pulizia.

Secondo uno studio condotto da Ambrosetti ha stimato che con l’attuale soglia di esenzione, 516 euro, si potrebbe mettere in modo potenzialmente 1,6 miliardi di euro di consumi nel Paese, con un incremento complessivo di 794 milioni.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche: 

Partenza in calo per le Borse europee dopo la Fed
Non sono piaciute le indicazioni sui tassi previsti in rialzo nei prossimi …
Recovery Plan, dopo il Portogallo arriva l’ok di Bruxelles anche al piano della Spagna
Madrid ha richiesto in totale 69,5 miliardi di euro in sovvenzioni nel …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: