Lun, 14 Giugno
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Fipe, mancano 150 mila lavoratori nel settore ristorazione

Dal primo giugno al via ai locali al chiuso

Da martedì primo giugno si potrà tornare nei locali anche al chiuso: è quanto stabilito dal Governo nel piano per la ripartenza, così che le 160 mila attività che dal 26 aprile scorso sono state impossibilitate a lavorare a regime a causa del divieto di somministrare cibi e bevande nei locali, potranno riaprire i battenti. Si tratta del 46% delle imprese di ristorazione, ma secondo Fipe Confcommercio per questa ripartenza c’è da considerare il fronte addetti: mancano 150 mila lavoratori circa. «Sono stati mesi drammatici per il comparto della ristorazione – ha commentato Roberto Calugi, direttore generale di Fipe – nel Paese c’è una grande voglia di ripartire, gli italiani hanno voglia di riprendere in mano le loro vite e riappropriarsi dei luoghi della socialità. Ecco perché confidiamo in un rimbalzo molto positivo dopo questo lungo periodo di privazioni e solitudine».

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche: 

Real Madrid, approvato taglio degli stipendi del 10%
L'obiettivo è salvare i conti e il budget della stagione Continua la …
Estate 2021, un italiano su due vuole partire
Un terzo degli intervistati, al contrario, è certo che non andrà in …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: