Mar, 22 Giugno
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Covid, da lunedì due terzi dell’Italia in zona bianca. Manca solo l’ok di Speranza

Tutte le Regioni sono a rischio basso tranne la Sardegna. In Sicilia dal 12 giugno nuova zona rossa a Gratteri. Un parco divertimento di Mondello anticipa l’apertura e viene multato dalla guardia di Finanza. Lockdown a Santiago del Cile nonostante la vaccinazione di massa

Da lunedì 14 giugno 29 milioni di italiani dovrebbero essere in zona bianca. Secondo quanto si apprende, infatti, i dati del monitoraggio settimanale Iss-ministero della Salute, ora all’esame della cabina di regia, confermerebbero il passaggio nella zona a meno restrizioni per l’Emilia Romagna, Lombardia, Lazio, Piemonte, Provincia autonoma di Trento e Puglia. Queste si aggiungerebbero così a quelle già in questa fascia: Abruzzo, Liguria, Umbria, Veneto, Molise, Friuli Venezia Giulia e Sardegna.

Tutte le Regioni e le province autonome sono classificate a rischio basso tranne una, la Sardegna, a rischio moderato. E’ quando emerge dai dati contenuti nella bozza di monitoraggio settimanale sull’andamento dei casi di Covid-19, ora all’esame della cabina di regia.

E’ stata istituita una nuova zona rossa in Sicilia, a Gratteri, in provincia di Palermo. Lo prevede un’ordinanza firmata dal presidente della Sicilia, Nello Musumeci, che avrà efficacia a partire da sabato 12 giugno fino a giovedì 17 giugno.

Il parco divertimenti di Mondello, in provincia di Palermo, ha aperto prima della data del 15 giugno, vedendosi arrivare in breve tempo la guardia di Finanza che ha chiuso l’attività e lo ha multato. I militari, dopo aver messo in sicurezza l’area allontanando una decina di persone, hanno sanzionato il gestore e chiuso il parco per cinque giorni.

Il Cile ha annunciato il lockdown della capitale Santiago a causa dell’aumento di contagi di Coronavirus nonostante quasi il 60% della popolazione sia completamente vaccinato. Il confinamento degli otto milioni di residenti inizia da domani. Ieri il Cile ha registrato 7.716 nuovi casi, la maggioranza tra coloro che hanno ricevuto ancora una sola dose. I posti in terapia intensiva sono quasi esauriti.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA/ETTORE FERRARI

Ti potrebbe interessare anche:

Pnrr Italia, Draghi: “bisogna spendere bene i fondi e con onestà”
Via libera dall'Ue ai primi 25 miliardi entro luglio Una visita lampo …
Vaccini, l’Ue approva altre 150 milioni dosi di Moderna adattate alle varianti
Ema: ok a due siti produttivi per BioNtech-Pfizer. La cancelliera Angela Merkel …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: