Dom, 25 Luglio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Vaccini, l’Ue approva altre 150 milioni dosi di Moderna adattate alle varianti

Ema: ok a due siti produttivi per BioNtech-Pfizer. La cancelliera Angela Merkel riceve Moderna dopo AZ

La Commissione Europea ha approvato un emendamento al secondo contratto con Moderna per l’acquisto, nel 2022, di 150 milioni di dosi aggiuntive di vaccini adattati alle varianti del Coronavirus. Il contratto garantisce la consegna dal terzo trimestre 2021 alla fine 2022, con la possibilità di adattarla alle esigenze di ciascuno Stato membro a seconda della propria situazione epidemiologica.

Angela Merkel ha ricevuto la seconda dose del vaccino contro il Covid. Alla cancelliera tedesca è stato somministrato il richiamo prodotto da Moderna dopo la prima inoculazione con AstraZeneca. Lo ha annunciato il portavoce dell’esecutivo, Steffen Seibert, precisando quindi che la Merkel ha scelto la vaccinazione eterologa.  

L’Agenzia europea dei medicinali ha approvato due siti per la produzione di Comirnaty, il vaccino Covid-19 sviluppato da BioNTech e Pfizer. Lo comunica in una nota. Il primo impianto, situato a Reinbek, in Germania, è gestito da Allergopharma. L’altro sito è a Stein, in Svizzera, ed è gestito da Novartis. «I due nuovi siti dovrebbero supportare la continua fornitura di Comirnaty nell’Unione Europea», si legge nella nota.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: EPA/CJ GUNTHER

Ti potrebbe interessare anche:

Bonus vacanze per chi si vaccina: la proposta
L'idea è di premiare chi completa il ciclo vaccinale e garantire la …
Gosens, l’asta per gli alluvionati in Germania
Il campione della Nazionale apre un'asta benefica online con maglie e scarpe …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: