Sab, 31 Luglio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Covid, a Malta Green Pass obbligatorio per turisti

L’Argentina estende le restrizioni fino al 6 agosto, la Catalogna le reintroduce. A Tokyo un’altra prefettura esclude spettatori

Continua a preoccupare la variante Delta in tutto il mondo. Il Governo argentino ha esteso le restrizioni sanitarie nel Paese fino al 6 agosto e Malta ha annunciato la chiusura delle frontiere per i viaggiatori che non siano stati vaccinati in modo da impedire l’impennata di casi nell’isola. Il ministro della Salute Fearne ha reso noto che a partire dal 14 luglio sarà richiesto di mostrare il Green Pass per accedere: «saremo il primo Paese in Europa a fare questo passo», ha detto.

Intanto in Australia i cittadini sono in lockdown fino al 17 luglio e anche in Corea del Sud si chiudono scuole, bar e locali notturni.

In Catalogna a causa dell’aumento dei casi di variante Delta sono state reintrodotte le restrizioni: i locali notturni resteranno chiusi questo fine settimana e sarà necessario mostrare un tampone negativo o il pass vaccinale per prendere parte ad attività all’aperto che coinvolgano oltre 500 persone. La Spagna è l’unica in Europa ad aver avuto gran parte delle Regioni in rosso nella mappa settimanale dell’Ecdc sull’incidenza Covid. Il resto dell’Europa è in verde. Cipro è in rosso scuro, l’Irlanda e ampie aree del territorio dei Paesi Bassi e della Svezia sono colorate in giallo.

Oltreoceano, la prefettura di Hokkaido si unisce alle altre che hanno escluso la presenza di spettatori locali nel corso delle Olimpiadi di Tokyo. È la quarta dopo la Capitale e le tre prefetture adiacenti. Ad oggi, consentiranno un limite di 10 mila spettatori o il 50% della capienza degli impianti solo le prefetture di Miyagi, Fukushima e Shizuoka.

La presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen ha annunciato che sono state consegnate in Ue abbastanza dosi per vaccinare il 70% della popolazione adulta entro luglio. «La nostra campagna di vaccinazione ha accelerato enormemente dall’inizio dell’anno, il nostro approccio congiunto è un successo. Usciremo da questa crisi solo insieme – ha dichiarato – il Covid-19 non è ancora sconfitto. Ma siamo pronti a fornire più vaccini, anche contro nuove varianti. Ora gli Stati membri devono fare di tutto per aumentare le vaccinazioni».

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Harry Potter la pietra filosofale battuto all’asta per 80 mila sterline
Si tratta di una prima edizione storica, firmata Una prima edizione firmata …
Bollo auto, dal 20 agosto parte cancellazione arretrati
Vale per tutti coloro che hanno cartelle esattoriali sotto i cinque mila …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: