Lun, 20 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Carburanti, i prezzi salgono ancora: per la benzina 1,65 euro al litro

Il gasolio ha raggiunto quota 1,508. E’ il picco più alto da novembre 2018

Salgono ancora i prezzi dei carburanti. Secondo i dati settimanali del ministero dello Sviluppo Economico, i costi in modalità self service hanno raggiunto 1,649 euro al litro per la benzina e 1,508 euro per il gasolio.

Si tratta del picco più elevato da novembre 2018.

Questi rincari arrivano puntuali in prossimità delle vacanze estive. «Il conto per la collettività si fa di giorno in giorno più salato e solo per i rifornimenti le famiglie italiane dovranno mettere in conto una maggiore spesa complessiva pari a 7,6 miliardi di euro a causa della corsa dei carburanti alla pompa – afferma il presidente di Assoutenti, Furio Truzzi. – Ci sono poi gli effetti indiretti che già iniziano a farsi sentire sulle tasche degli italiani, dall’aumento dei prezzi al dettaglio per una moltitudine di prodotti ai pesanti rincari delle tariffe luce e gas, e anche l’industria andrà incontro a maggiori costi di produzione che verranno inevitabilmente scaricati sui consumatori. Di fronte a tale scenario il Governo Draghi deve intervenire, riducendo la tassazione abnorme che vige sui prezzi dei carburanti e tagliando accise inutile e anacronistiche che servono solo ad aumentare le casse erariali, studiando meccanismi automatici per limitare gli effetti del caro-benzina sulla collettività già impoverita da un anno e mezzo di Covid».

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA/ANGELO CARCONI

Ti potrebbe interessare anche:

L’arte all’asta: il Met batte foto e duplicati delle opere in collezione per far fronte alla crisi
Il museo newyorkese venderà in totale 219 duplicati per una cifra stimata …
Rincari bollette, Giorgetti: “il Governo saprà tamponare”
Secondo il ministro dello Sviluppo economico, è l'Europa che deve attuare politiche …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: