Dom, 24 Ottobre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Gettr, i problemi di privacy del nuovo social di Trump

Gli hacker hanno violato le Api estraendo 85 mila email

Gettr, il nuovo social di Donald Trump nato in reazione al ban ricevuto da Twitter e Facebook, è partito molto male. Creato da un aiutante dell’ex presidente, Jason Miller, Gettr ha avuto un grosso problema di privacy: gli Api della piattaforma sono stati forzati dagli hacker che si sono impossessati di 85 mila indirizzi email secondo quanto riportato da TechCrunch. Insieme a questi indirizzi sarebbero stati prelevati anche nomi utente, nomi e date di nascita.

Non è la prima volta che succede: la settimana scorsa erano stati compromessi numerosi account Gettr verificati, dopo il rilascio ufficiale il 4 luglio. Un hacker si era introdotto nei profili di diverse personalità cambiando bio e icon: tra gli altri, Marjorie Taylor-Greene, Steve Bannon e Miller.

Il design dell’app è identico a quello di Twitter e la piattaforma incoraggia i nuovi utenti a usare l’account della piattaforma originale nella registrazione, come alternativa per chiunque creda che i social tradizionali siano ostili alle idee di estrema destra.

Gettr è privo di moderazione dei contenuti. E infatti, non appena online, ha iniziato a essere riempito di immagini e video pornografici, contenuti complottisti e legati a Qanon. Gli Usa sono il mercato più grande, seguiti dal Brasile.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Vaccini, FDA conferma Pfizer per 5-11 anni. Austria verso il lockdown per non vaccinati
In Perù 200 mila morti da inizio pandemia. Nodo terza dose: Johnson …
Lavoro, entro ottobre il tavolo sullo smartworking
Il ministro Orlando: concentrarsi su sicurezza, diritto alla disconnessione e cybersecurity Il …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: