Gio, 23 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Robinhood: oggi il debutto a Wall Street

Il simbolo “Hood” avrà un prezzo iniziale compreso tra 38 e 42 dollari per azione, valutando la società a circa 32 miliardi di dollari

Approda oggi a Wall Street Robinhood, l’app fondata nel 2013 da Vladimir Tenev e Baiju Bhatt e che oggi conta 17,7 milioni di utenti attivi del primo servizio di trading a zero spese.

La piattaforma verrà quotata sull’indice tech Nasdaq sotto il simbolo Hood ed avrà un prezzo iniziale compreso tra 38 e 42 dollari per azione, valutando la società a circa 32 miliardi di dollari, riservando il 35% delle 55 milioni di azioni previste nell’offerta pubblica iniziale agli utenti della stessa applicazione. La scelta di Robinhood di destinare una così larga parte dell’offerta ai piccoli risparmiatori è stata giustificata con la volontà di ridurre il ruolo degli attori istituzionali e di “democratizzare” maggiormente il processo di quotazione.

L’intenzione di Robinhood, in ogni caso, è chiara: capitalizzare l’enorme interesse che è riuscita ad attirare nella stagione pandemica, soprattutto grazie ai cosiddetti meme stock. 

Nel suo prospetto aggiornato Robinhood ha stimato entrate per il secondo trimestre da 546 milioni di dollari a 574 milioni di dollari, contro i 244 milioni di dollari del secondo trimestre del 2020. Le entrate sono balzate del 309% nel primo trimestre a 522 milioni di dollari da 128 milioni di dollari dell’anno precedente.

Dopo Robinhood, diversi altri nomi della finanza tradizionale si sono gettati nel campo del trading a zero commissioni, inclusi Charles Schwab e Morgan Stanley.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA/LUCA ZENNARO

Ti potrebbe interessare anche:

Gratta e vinci, dissequestrato il tagliando. Ora l’anziana può riscuotere la vincita
Adm ha autorizzato il concessionario Lotterie Nazionali Srl all'avvio delle procedure per …
Vaccini, arriva l’ok dalla Fda alla terza dose di Pfizer per gli over 65
Draghi: "l'Italia donerà 45 milioni dosi entro l'anno ai Paesi più poveri. …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: