Mer, 29 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Energia, prosegue il calo della produzione Ue

I dati Eurostat: -80% dal 1990

Secondo gli ultimi dati pubblicati da Eurostat, prosegue la tendenza al ribasso nella produzione e nel consumo di carbon fossile in Europa. Nel 2020 si è attestata a 56 milioni di tonnellate: l’80% in meno rispetto ai livelli del 1990.

È diminuito dagli anni ’90 anche il numero di Stati membri che lo producono, passato da 12 a due: Polonia, che da sola produce il 96% del carbon fossile in Ue, e Repubblica Ceca.

Rispetto al 1990 è diminuito costantemente e significativamente anche il consumo: una diminuzione del 63%, con la stima del 2020 a 144 milioni di tonnellate.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Innovazione, femminile singolare: il premio GammaDonna incorona le imprenditrici italiane più promettenti
Fisica particellare, gestione idrica e biotecnologia, ma anche produzione di pellami, di …
Raikkonnen, venduta all’asta la McLaren per quasi due milioni
Si è tenuta lo scorso 17 settembre All'asta di RM Sotheby's di …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: