Ven, 17 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Pfizer, in arrivo il primo siero anti-Covid per i bimbi dai cinque anni in su

Nuovo record di contagi in Australia. In Nuova Zelanda esteso il lockdown ad Auckland

Procede a ritmo serrato la lotta al Covid nel mondo e all’inizio dell’inverno potrebbe arrivare il primo vaccino targato Pfizer-BioNTech per i bambini dai cinque anni in su. Ad anticiparlo è stato Scott Gottlieb, ex commissario della Food and Drug Administration ed ora esponente del cda di Pfizer.

In un’intervista rilasciata al programma americano Face The Nation ha infatti detto che Pfizer potrebbe presentare una richiesta per l’approvazione del vaccino anti-Covid 19 per i più piccoli nel mese di ottobre, riuscendo così a ottenere l’autorizzazione all’inizio dell’inverno. «Quest’autunno – ha precisato – prevedo che Pfizer sarà nella posizione di depositare i dati all’FDA a settembre e potenzialmente di richiedere l’autorizzazione all’inizio di ottobre, il che significa che il vaccino potrebbe essere disponibile alla fine dell’autunno, più probabilmente all’inizio dell’inverno, a seconda di quanto tempo l’FDA impieghi per esaminare la richiesta di autorizzazione».

Intanto il virus continua a fare vittime e a costringere alcuni Paesi a nuove misure restrittive. L’Australia ha raggiunto un nuovo picco di casi e circa metà della popolazione del Paese è tornata in lockdown.

Sarà estesa la chiusura totale anche ad Auckland, capitale della Nuova Zelanda. Lo ha comunicato il primo ministro Ardern, per l’aggravarsi di casi.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: EPA/Lukasz Gagulski

Ti potrebbe interessare anche:

Investimenti Usa, Invesco verso la fusione con l’unità di asset management di State Street
Le due entità hanno un forte posizione nel mercato degli Etf Invesco, …
Caro bollette, il governo francese corre ai ripari: 100 euro a quasi 6 milioni di famiglie
Il sostegno si aggiungerà all’assegno energia di cui usufruiscono già le famiglie …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: