Mar, 26 Ottobre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Inps, oltre tre milioni le attivazioni di lavoro. in 6 mesi il saldo contratti segna +925.408 unità

Le assunzioni a tempo indeterminato sono state 552.440, il 16,63% del totale. Sotto un milione i lavoratori in cig 

Buone notizie arrivano dal fronte lavoro. Nei primi 6 mesi dell’anno sono state oltre 3,3 milioni le attivazioni di rapporti di lavoro e quasi 2,4 milioni le cessazioni con un saldo positivo nel periodo per 925.408 unità. La gran parte delle attivazioni sono state per contratti a termine, stagionali e in somministrazione, mentre le assunzioni a tempo indeterminato sono state 552.440, il 16,63% del totale. E’ quanto emerge dall’Osservatorio Inps sul precariato che ha sottolineato come a giugno scorso i lavoratori in cassa integrazione Covid scendono sotto quota un milione, per la prima volta dall’inizio della pandemia a marzo 2020.

In particolare a giugno i lavoratori in cassa sono stati 987.000 per una media di 65 ore a testa. Nel picco della prima ondata, ad aprile 2020, sono stati messi in cassa integrazione Covid dalle aziende 5.620.000 lavoratori per una media di 107 ore a testa. Le ore usate a giugno 2021 sono quindi poco più di un decimo di quelle del momento di massimo utilizzo dell’ammortizzatore.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA/STRINGER

Ti potrebbe interessare anche:

Pagamento in contanti, cosa cambia nel 2022
Dal 1 gennaio scatta il nuovo limite a mille euro per i …
Expo 2020 Dubai, al Padiglione Italia oltre 200 mila visitatori
È uno tra i più visitati dell'Esposizione Il Padiglione Italia è uno …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: