Mar, 26 Ottobre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Twitter, chiuso un contenzioso con un risarcimento da 809,5 milioni di dollari

Era stata organizzata una class action contro il social, accusato di aver fornito dati errati sugli utenti

Twitter chiude una class action promossa negli Stati Uniti dai suoi investitori a cui pagherà un risarcimento di 809,5 milioni di dollari.

Il social dei cinguettii era accusata di aver “ingannato” la comunità finanziaria nel 2015, fornendo dati errati sugli utenti riguardanti il numero degli utenti attivi mensili e relativi alle interazioni cn la piattaforma. Proprio sulla base di questi dati molti investitori hanno acquistato azioni Twitter fra il 6 febbraio ed il 28 luglio 2015, il periodo “incriminato”. 

Twitter dal canto suo ha sempre negato di aver fornito dati errati e nega “qualsiasi illecito o azione impropria“, ma ha preferito chiudere la pendenza con un patteggiamento. Il pagamento avverrà in contanti entro il quarto trimestre 2021.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: EPA/SASCHA STEINBACH ILLUSTRATION

Ti potrebbe interessare anche:

Bonus terme, si parte: dopo la prenotazione 60 giorni per usufruirne
L'elenco delle strutture valide sul sito di Invitalia e del ministero Il …
Bonus 600 euro, in arrivo l’indennità per i datori di lavoro
Spetta una tantum a chi ha l'onere della malattia dei lavoratori in …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: