Mer, 20 Ottobre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Bonus antiplastica, ecco come funziona

Il contributo studiato per agevolare la riduzione della produzione di rifiuti

Il bonus antiplastica è un’agevolazione voluta dal ministero della Transizione ecologica per aiutare gli esercizi di vicinato e le medie strutture di vendita a ridurre i rifiuti plastici in un’ottica di sostenibilità ambientale.

Si tratta di un contributo a fondo perduto che arriva fino a cinque mila euro ed è destinato ai gestori di attività commerciali che scelgono di vendere ai consumatori prodotti alimentari e detergenti sfusi o alla spina.

È prevista anche l’opzione del vuoto a rendere: in questo caso l’esercente offre il contenitore e il cliente lo restituisce una volta svuotato.

Per poter usufruire del bonus, si devono rispettare le condizioni di vendita prevista per un minimo di tempo di tre anni, altrimenti l’agevolazione viene ritirata.

Si attendono ulteriori indicazioni circa la piattaforma che il ministero metterà a disposizione per presentare la domanda relativa al bonus.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Switch off, 15 milioni di televisori verso la rottamazione
I dati di Aura che spiega quali sono i rischi ambientali È …
Piazza Affari chiude in rialzo, ad un soffio dal suo massimo in 13 anni
Bene le banche, male Nexi e Ferrari Piazza Affari chiude in rialzo …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: