Lun, 18 Ottobre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Partenza in rialzo per Piazza Affari e le Borse europee

Si affievoliscono i timori per l’inflazione ma rimane il focus sulla crisi di Evergrande. n Europa, è attesa la pubblicazione degli indici Pmi definitivi dei servizi di settembre

Le Borse europee tentano il rimbalzo ed aprono in rialzo. Nei primi minuti di contrattazione l’indice Eurostoxx 50 sale dello 0,22%. A Francoforte il Dax segna un +0,2%, a Parigi il Cac40 guadagna lo 0,24% e a Londra l’indice Ftse100 avanza dello 0,34%.

Anche Piazza Affari parte bene. L’indice Ftse Mib, reduce dal -0,6% di inizio ottava, sale dello 0,55% a 25.601 punti. In vetta Unicredit (+1,9%) e Moncler (+1,4%). Tra i migliori anche Leonardo (+1,1% a 7,34 euro) con il ritorno di rumor sulla quotazione di DRS. Stando a quanto riferisce l’agenzia Reuters, il gruppo guidato da Alessandro Profumo starebbe preparando la quotazione di DRS a Wall Street, piazzando circa il 20% tra fine ottobre e inizio novembre. Si muovono bene anche ENI (+0,48%) e Saipem (+0,45%) grazie al petrolio che viaggia sui massimi dal 2014 dopo che ieri l’OPEC+ ha confermato l’accordo esistente per un aumento graduale della produzione di greggio.

Sui mercati si affievoliscono i timori per l’inflazione, mentre gli investitori sono ancora in attesa di un annuncio da parte del gigante cinese dello sviluppo immobiliare Evergrande, il cui titolo è ancora sospeso alla borsa di Hong Kong (guarda qui).

Oggi da monitorare i sondaggi PMI dei servizi europei e statunitensi, seguiti dal dato sulla bilancia commerciale degli Stati Uniti.

di: Maria Lucia PANUCCI

Ti potrebbe interessare anche:

Bonus spesa, si può richiedere in cinque città italiane
Approvata una nuova tranche in alcuni Comuni italiani Sono stati riaperti i …
Ue, transizione energetica: rischio potenziale mille miliardi
Il rapporto del servizio studi del Parlamento Ue Secondo un rapporto predisposto …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: