Sab, 04 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Rifiuti, investimenti per 2,6 miliardi

Dal Mite arrivano i decreti di Cingolani

Il ministero della Transizione Ecologica ha pubblicato i decreti firmati dal ministro Roberto Cingolani per i progetti sulla raccolta differenziata, gi impianti di riciclo e le iniziative per le filiere di carta e cartone, plastiche, RAEE e tessili.

Nello specifico, un miliardo e mezzo di euro sono destinati alla realizzazione di nuovi impianti di gestione dei rifiuti e all’ammodernamento di quelli esistenti; altri 600 milioni invece sono stati disposti per la realizzazione, il rafforzamento e l’implementazione delle filiere industriali strategiche, in modo da sopperire alla scarsità di materie prime.

Sono stati stanziati anche 500 milioni per dotare l’Italia di strumenti tecnologicamente avanzati a difesa del territorio e delle infrastrutture, evitando il conferimento illecito di rifiuti, gli incendi e ottimizzando la gestione delle emergenze.

L’obiettivo è sviluppare l’economia circolare secondo i criteri guidati dal piano d’azione europeo, e raggiungere così i target di riciclo e decarbonizzazione.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Smart working: in un anno aumentata la produttività nel 57% delle aziende
Secondo la ricerca il lavoro da casa o ibrido aumenterebbe anche le …
Smart Axistance e-Well: l’app di telemedicina per i dipendenti delle imprese
A lanciare il progetto destinato alle imprese Enel X e il Policlinico …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: