Lun, 29 Novembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Piazza Affari corre e raggiunge nuovi massimi

Bene Ferrari, Poste e Banca Generali. Giù Campari e Saipem

Piazza Affari non si ferma e mette a segno nuovi record. Il Ftse Mib ha così aggiornato i massimi a 13 anni chiudendo a 26.970 punti, in rialzo dello 0,58%.

Tra i titoli del paniere principale oggi spicca il nuovo rialzo di Ferrari, già ieri in evidenza, con +0,4% in area 200 euro, sui nuovi massimi storici (toccato nell’intraday un pcco a 208,3 euro). Nuovi top assoluti anche per Poste Italiane che ha toccato un picco a 12,675 euro (+1,325). Tra i titoli del risparmio gestito nuovi livelli record per Banca Generali (+1,06%) che nel corso della seduta si era anche spinta oltre i 41 euro.

Rialzo dell’1% per Telecom Italia il cui cda sui conti del terzo trimestre si riunirà domani. Intanto la controllata Tim Brazil ha diffuso conti leggermente sotto le attese per il rallentamento del fisso (guarda qui).

Male oggi Saipem (-2,21%), mentre si è ripresa nella seconda parte di giornata ENI (+0,65% a 12,358 euro) in scia all’indiscrezione di Bloomberg di una possibile valutazione tra i 12 e i 15 miliardi di euro nella quotazione della sua unità retail e rinnovabili prevista per il 2022. In affanno infine Campari (-4,21% a 12,395 euro) dopo i conti (leggi qui).

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA/Mourad Balti Touati

Ti potrebbe interessare anche:

Irpef 2022, chi potrebbe guadagnarci con il nuovo taglio
Le modifiche porteranno guadagni soprattutto ai ceti medi Il taglio dell'Irpef previsto …
Chiude bene Piazza Affari
Eni guida l’ascesa dei titoli oil in scia al rimbalzo del petrolio, …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: