Sab, 04 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Pensioni, 5,3 milioni di persone ricevono meno di mille euro al mese, il 33,4% del totale

La maggioranza sono donne. Le pensioni più ricche al Nord dove risiedono anche più pensionati

Il 59,9% delle pensioni erogate nel 2020 ha un importo mensile inferiore ai 1.000 euro ma, vista la possibilità di cumulo, la quota di pensionati con reddito al di sotto di questa soglia è più bassa: sono circa 5,3 milioni, pari al 33,4%. E’ quanto emerge dall’Osservatorio Inps sulle pensioni e i beneficiari del sistema pensionistico, secondo cui nella fascia degli assegni più alti, superiori a quattro mila euro al mese, ci sono al contrario 585 mila pensionati (il 3,6% del totale) con redditi per oltre 40 miliardi complessivi (il 13,2% del totale). 

Nel 2020 le pensioni di anzianità, vecchiaia e reversibilità, sommate alle prestazioni assistenziali come pensioni di inabilità, assegni per gli invalidi civili e indennità di accompagnamento e alle rendite per malattie professionali e infortuni sul lavoro, sono state in totale 22,7 milioni per una spesa complessiva di 307 miliardi. I beneficiari sono 16 milioni, il 3,8% in più rispetto al 2019: oltre il 30% riceve più di un trattamento. L’importo medio è di 19.181 euro annui. 

La maggioranza dei pensionati sotto i 1.000 euro sono donne (3,4 milioni) ma queste sono il 52% dei 16.041.202 pensionati. Hanno percepito in media nel 2020 16.233 euro a fronte dei 22.351 medi degli uomini con una differenza del 27%. 

Oltre la metà della spesa pensionistica nel 2020 è andata ai pensionati del Nord, dove c’è un maggior numero sia di pensioni (47,3%) sia di pensionati (47,8% del totale). Gli importi medi delle pensioni sono più elevati al Nord rispetto al resto dell’Italia (+7,1 punti percentuali rispetto alla media nazionale). I pensionati del Nord percepiscono in media redditi pari a 20.723 euro a fronte dei 17.065 percepiti al Sud (20.640 euro medi al Centro). I residenti al nord che ricevono compresi tra 1.500 e 2.000 euro mensili superano di circa 7 punti percentuali quelli del Mezzogiorno e di circa tre punti quelli del Centro.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA / CIRO FUSCO

Ti potrebbe interessare anche:

Smart working: in un anno aumentata la produttività nel 57% delle aziende
Secondo la ricerca il lavoro da casa o ibrido aumenterebbe anche le …
Smart Axistance e-Well: l’app di telemedicina per i dipendenti delle imprese
A lanciare il progetto destinato alle imprese Enel X e il Policlinico …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: