Ven, 03 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Airbnb supera i livelli pre-Covid: +36% del fatturato nel terzo trimestre rispetto al 2019

L’utile netto è quasi quadruplicare (+280%), a 834 milioni di dollari, il più grande di sempre per la società che archivia il suo miglior trimestre di sempre

Airbnb archivia il miglior trimestre della sua storia arrivando a registrare un fatturato significativamente più alto rispetto allo stesso periodo del 2019, segno evidente che non solo la piattaforma di prenotazione di alloggi è tornata ai livelli pre-Covid ma che sta facendo più affari di prima che la pandemia scoppiasse.

In particolare nel terzo trimestre Airbnb ha generato ricavi per 2,23 miliardi di dollari, meglio del previsto, segnando ben +36% rispetto allo stesso periodo del 2019. Nel secondo trimestre il gruppo aveva già realizzato un fatturato superiore “solo” del 10% rispetto al corrispondente periodo del 2019, quindi la differenza è notevole. Il gruppo ha anche visto il suo utile netto quasi quadruplicare (+280%), a 834 milioni di dollari, il più grande di sempre per la società.

Secondo Airbnb è possibile osservare nuove tendenze, come soggiorni più lunghi (il 20% delle prenotazioni erano per più di 28 giorni), viaggi vicino a casa (il 40% degli affitti entro 500 km da casa) e più spesso in campagna (+40% rispetto al 2019). «La ritrovata flessibilità grazie allo smartworking ha portato a una rivoluzione nel modo di viaggiare visto che oggi milioni di persone possono viaggiare più spesso, più a lungo, in più posti», ha spiegato la società.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Vendita di moto e scooter: a novembre +16% dal 2019
Il dato mensile conferma il trend positivo del 2021 I dati sulle …
Polizza obbligatoria per sciare, Assoutenti: “settimana bianca diventa un salasso”
Le multe per chi è sprovvisto di assicurazione vanno dai 100 ai …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: