Sab, 04 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Christie’s, all’asta i diamanti di Maria Antonietta

Saranno venduti dagli eredi Borbone-Parma, si attendono cifre da record

La casa d’aste Christie’s a Ginevra metterà in vendita una coppia di braccialetti di diamanti appartenuti a Maria Antonietta, regina di Francia.

La sovrana è passata alla storia per essere stata una grande amante del lusso e dei gioielli, tanto che i suoi acquisti sfrenati impensierivano la madre, l’imperatrice Maria Teresa d’Austria. Prima di finire sotto la ghigliottina, Maria Antonietta è stata la protagonista di uno dei periodi più grandiosi, drammatici e, diciamolo, glamour della storia francese.

L’asta è in programma il 9 novembre e i braccialetti hanno una stima di partenza di 2-4 milioni di dollari.

La casa d’aste si aspetta il botto, anche per la provenienza dei gioielli: i braccialetti, per un totale di 112 diamanti, sono offerti dagli eredi della famiglia Borbone-Parma, una dinastia discendente dal Re Sole centrale nella storia europea grazie ai legami familiari tra Francia, Austria, Spagna e Italia. Fu la stessa Maria Antonietta a salvare i gioielli nascondendoli in una cassa di legno alla vigilia del processo dei rivoluzionari di Robespierre.

In seguito, secondo quanto raccontato negli scritti della sua dama di compagnia, Madame Campan, i gioielli furono inviati a Bruxelles, dove regnava la sorella della sovrana, l’arciduchessa Maria-Cristina e dove viveva il conte Florimond Mercy-Argenteau, ex ambasciatore d’Austria a Parigi e uno dei pochi uomini di fiducia della regina, che prese in consegna i monili e li inviò a Vienna.

Maria Antonietta fu ghigliottinata con il marito nel 1793: sopravvisse solo la figlia Maria Teresa che venne liberata dopo tre anni di isolamento. Quando tornò nella capitale austriaca il cugino, l’imperatore, le consegnò i gioielli materni che poi confluirono nel patrimonio dei Borbone Parma per via dinastica.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Smart working: in un anno aumentata la produttività nel 57% delle aziende
Secondo la ricerca il lavoro da casa o ibrido aumenterebbe anche le …
Smart Axistance e-Well: l’app di telemedicina per i dipendenti delle imprese
A lanciare il progetto destinato alle imprese Enel X e il Policlinico …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: