Lun, 06 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Covid, in Austria lockdown per non vaccinati

L’annuncio del cancelliere Schallenberg: da lunedì restrizioni per chi non è immunizzato

A partire da lunedì 8 novembre in Austria i non vaccinati saranno sottoposti alle più restrittive misure da lockdown.

Chi non è immunizzato non potrà più accedere a ristoranti, movida, hotel, sport, eventi culturali e non potrà partecipare a iniziative di tempo libero. Inoltre i non vaccinati non potranno accedere agli impianti di risalita né sciare e non saranno ammessi nemmeno come visitatori negli ospedali e nelle case di riposo.

In negozi, musei e biblioteche la mascherina Ffp2 diventa obbligatoria.

Per le prime quattro settimane basterà la prima dose abbinata a un tampone pcr per essere considerati sicuri.

Ne ha dato annuncio il cancelliere Alexander Schallenberg, che ha spiegato che il provvedimento si è reso necessario per via del forte aumento di casi Covid in Austria accompagnato da una campagna di vaccinazione che va a rilento, con appena il 63,1% di immunizzati.

«Quando saliamo in macchina ci mettiamo la cintura di sicurezza, il vaccino anti-Covid è la nostra cintura», ha concluso Schallenberg.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Coldiretti/Censis, oltre 6 italiani su 10 sfidano il Covid e tornano a fare acquisti nei negozi fisici
Il fenomeno è trainato soprattutto dall'esperienza dei mercati contadini, indicato dal 73% degli …
Fineco, a novembre raccolta netta a 479 milioni. Da inizio anno raggiunge 9,2 miliardi
Forte crescita del gestito 479 milioni. A tanto ammonta la raccolta netta …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: