Ven, 03 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Cashback, bocciata la proposta del M5s per reintrodurlo

L’emendamento al dl fiscale è stato dichiarato inammissibile dalla Commissione finanze del Senato. Sfuma anche il fondo per genitori separati

Il Cashback non sarà più rinnovato. Ormai è ufficiale. Il tentativo del M5s attraverso il dl fiscale di rilanciare la misura, introdotta dal Governo per incentivare i pagamenti digitali e combattere l’evasione, è andato a vuoto.

L’emendamento, presentato dal senatore Gianmauro Dell’Olio, è stato infatti dichiarato inammissibile dalla Commissione finanze del Senato perché non sono stati indicati gli oneri relativi alla reintroduzione dei rimborsi.

Inammissibile anche un emendamento della Lega sulla creazione di un fondo per genitori lavoratori separati o divorziati. La Lega prevedeva 10 milioni per il 2021 per garantire un assegno fino a 800 euro mensili se l’altro genitore cessa o riduce il mantenimento per l’emergenza Covid. 

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA / ETTORE FERRARI

LEGGI ANCHE: Cashback, bye bye a quello di Stato. Arriva il sostituto bancario

Ti potrebbe interessare anche:

Manovra, no al contributo di solidarietà contro il caro-bollette. Salta la proposta di Draghi
Dalla cabina di regia è emerso che è stato confermato il taglio …
Lavoro Usa, +210.000 nuovi posti a novembre, molto meno delle attese
Il tasso di disoccupazione Usa è sceso a novembre dal 4,6% al …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: