Mer, 08 Dicembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Generali, De Agostini esce dalla società: avviata la vendita delle proprie quote

Si tratta dell’1,44% del capitale ma il gruppo manterrà i diritti di voto all’assemblea del Leone ad aprile e sosterrà il ceo Donnet

De Agostini si prepara ad uscire da Generali, avviando la vendita della sua partecipazione pari all’1,44% dell’intero capitale azionario. Lo fa sapere il gruppo in una nota specificando che le manovre ora in atto permetteranno al gruppo di mantenere i diritti di voto all’assemblea di aprile quando in palio ci sarà il rinnovo del consiglio di amministrazione. «In tale contesto – si legge – è stata data esecuzione ad una prima operazione consistente in uno strumento derivato su 2,25 milioni di azioni, pari allo 0,14% del capitale del Leone. Le caratteristiche dell’operazione consentiranno a De Agostini di esercitare i diritti di voto all’assemblea delle Generali della prossima primavera, quando dovrà essere anche rinnovato il consiglio di amministrazione».

In particolare De Agostini sosterrà l’attuale ceo Philippe Donnet, che “nel corso degli ultimi due mandati ha saputo distinguersi per la visione strategica, la competenza tecnica e la completezza manageriale. Qualità – conclude la nota – che si sono tradotte in eccellenti risultati industriali e finanziari“, come spiega ancora la nota.

I proventi della vendita verranno utilizzati da De Agostini per perseguire nel prossimo futuro nuove opportunità di investimento.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Covid, la terza dose di Pfizer neutralizza la variante Omicron
Uno studio ancora preliminare rivela che la terza dose di vaccino garantisce un livello di protezione simile a …
Usa, aumentano le richieste di mutuo: +2% nella settimana del 3 dicembre
Il dato si confronta con il grande calo del 7% rilevato nella …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: