Gio, 20 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Polizza obbligatoria per sciare, Assoutenti: “settimana bianca diventa un salasso”

Le multe per chi è sprovvisto di assicurazione vanno dai 100 ai 150 euro

Non è passata in sordina l’introduzione dell’obbligo di copertura assicurativa per gli sciatori contenuta nel d.l. n. 40 del 28 febbraio 2021. A lanciare l’allarme in questo caso è Assoutenti che accusa: «la settimana bianca diventa un salasso per le famiglie».

Abbiamo già approfondito qui le regole e le modalità di riapertura degli impianti sciistici. Oltre alle norme sul distanziamento e sul Green Pass, a partire dal primo gennaio 2022 gli italiani potranno sciare solo se dotati di assicurazione, pena una multa dai 100 a 150 euro e il ritiro dello skipass.

La polizza deve coprire la responsabilità civile per danni o infortuni causati a terzi e può essere acquistata autonomamente dagli sciatori presso la propria compagnia assicurativa o direttamente presso i gestori degli impianti.

Secondo il presidente di Assoutenti Furio Truzzi questo obbligo “apre la strada ad una vera e propria giungla sul fronte dei costi delle polizze proposte agli sciatori“. A preoccupare l’associazione è soprattutto l’assenza di qualsiasi limite alle tariffe: “tra polizza obbligatoria, aumento tariffe skipass, caro-benzina e rincari hotel, andare sulla neve sarà lusso per ricchi. Si rischiano effetti negativi su turismo“.

di: Marianna MANCINI

FOTO: EPA/JEAN-CHRISTOPHE BOTT

Potrebbe interessarti anche:

Criptovalute Oggi 20/01/2022
Prezzi e variazioni delle principali monete virtuali Giornata tendenzialmente in verde per …
Lavoro, aumentano le assunzioni private: +20% rispetto al 2020
Le cessazioni nello stesso periodo sono state in complesso 5.129.000 (+8%) Arrivano …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: