Ven, 21 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Azimut, superati i 17 miliardi di raccolta nel 2021 trainata dai mercati privati

A novembre la raccolta netta è positiva per 761 milioni. I private market hanno messo a segno a novembre una raccolta pari a 287 milioni (2,2 miliardi da gennaio), per un patrimonio di 4,2 miliardi: la crescita annua della voce è stata del 111,2%

Continua la crescita di Azimut. Il gruppo ha registrato nel mese di novembre una raccolta netta positiva per circa € 761 milioni, raggiungendo così circa € 17,2 miliardi da inizio anno. Il totale delle masse comprensive del risparmio amministrato si attesta a fine novembre a € 80,9 miliardi, di cui € 53,2 miliardi fanno riferimento alle masse gestite. 

Spicca in particolare la voce dei private market: gli afflussi del periodo sono stati pari a 287 milioni (2,2 miliardi da gennaio), per un patrimonio totale di 4,2 miliardi. La variazione anno su anno delle masse gestite in mercati privati è stata del 111,2%. «Nel mese appena concluso spiccano in particolare il contributo delle attività estere, che continuano a produrre risultati sempre più consistenti, e la crescita della raccolta sui private markets, che hanno raggiunto l’8% del totale patrimonio gestito, realizzata attraverso soluzioni che forniscono una strategia di diversificazione decorrelata dai mercati tradizionali e un elemento futuro di maggior rendimento a beneficio dei portafogli complessivi dei clienti», ha detto Gabriele Blei, CEO del Gruppo.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA/UFFICIO STAMPA AZIMUT

Ti potrebbe interessare anche:

Quando ritirare la pensione di febbraio
La perequazione all'inflazione sulle pensioni verrà applicata a partire dal trattamento di …
Piazza Affari chiude in calo
Il peggior titolo è Amplifon. Molto male Stellantis ed Unicredit. Continua il …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: