Ven, 21 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Piazza Affari chiude in ribasso. Maglia nera dell’Europa

In ribasso tutta l’Europa

Piazza Affari chiude la festa dell’Immacolata in ribasso. Milano ha accusato un calo dell’1,42%, con l’indice FTSE MIB che è tornato al di sotto della soglia dei 27mila punti riconquistata la vigilia (esattamente a 26.784), registrando la performance peggiore d’Europa. 

Non vanno meglio le altre Borse europee. Sotto pressione Francoforte, con un forte ribasso dello 0,80%, incolore Londra, che non registra variazioni significative, rispetto alla seduta precedente, e soffre Parigi, che evidenzia una perdita dello 0,72%.

Dopo i forti rialzi delle ultime due sedute, sono prevalse le prese di beneficio, nonostante le rassicurazioni arrivate sul fronte della variante Omicron: Pfizer e BioNTech hanno dichiarato che il loro vaccino contro il coronavirus è efficace dopo tre dosi anche contro la variante Omicron (leggi qui).

L’Euro / Dollaro USA mostra un timido guadagno, con un progresso dello 0,53%. Sostanzialmente stabile l’oro, che continua la sessione sui livelli della vigilia a quota 1.782 dollari l’oncia. Lieve aumento del petrolio che sale a 72,45 dollari per barile.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA/Mourad Balti Touati

Ti potrebbe interessare anche:

Data breach, il furto di dati personali in Ue cresce dell’8%
Solo in Italia nell'ultimo anno gli attacchi informatici ransomware sono aumentati dell'81% …
GDO: il comparto dei sughi fra rialzi e tendenze
Nel 2021 il settore ha visto incrementare i propri volumi e, contemporaneamente, …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: