Mar, 25 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Imu, in arrivo la scadenza del 16 dicembre per le seconde case. Costo medio 1.070 euro

Per quella data si verseranno 9,7 miliardi di euro per l’Imu, il cui gettito complessivo annuo sarà di 19,5 miliardi di euro

Nuove spese in vista per gli italiani. Con il saldo del prossimo 16 dicembre si verseranno 9,7 miliardi di euro per l’Imu, il cui gettito complessivo annuo sarà di 19,5 miliardi di euro. Saranno chiamati ai versamenti oltre 25 milioni di proprietari di immobili diversi dall’abitazione principale, il 41% dei quali sono lavoratori dipendenti e pensionati. È quanto emerge dal Rapporto Imu 2021 elaborato dal Servizio Uil lavoro, coesione e territorio, secondo cui il costo medio complessivo dell’Imu su una seconda casa, ubicata in un capoluogo di provincia, sarà di 1.070 euro medi con punte di oltre due mila euro nelle grandi città, come spiega Ivana Veronese, segretaria confederale Uil.

Il capoluogo di provincia dove l’Imu per una seconda casa è più cara è Roma con 2.064 euro medi. Seguono Milano dove il costo medio è di 2.040 euro, Bologna 2.038 euro, Genova 1.775 euro e Torino 1.745 euro.

Valori più contenuti si registrano invece ad Asti con un costo medio di 580 euro, a Gorizia con 582 euro, a salire Catanzaro con 659 euro; a Crotone con 672 euro; a Sondrio con 674 euro.

«La media dell’aliquota applicata per le seconde case – commenta Veronese – ammonta al 10,5 per mille e, in molti Comuni (480 municipi di cui 18 Città capoluogo), è in vigore ”la ex addizionale Tasi”, fino a un massimo dello 0,8 per mille, introdotta per finanziare negli scorsi anni le detrazioni per le abitazioni principali, così da portare in questi Comuni l’aliquota Imu fino all’11,4 per mille».

Se si prendono in considerazione i costi Imu sulle prime case cosiddette di lusso (abitazioni signorili, ville e castelli) il costo medio è di 2.623 euro, con punte di oltre 6 mila euro nelle grandi città. Sono poi 3,5 milioni i proprietari di prima casa che pagheranno l’Imu sulle seconde pertinenze (garage, cantina) con un costo medio di 55 euro, con punte di 110 euro annui. 

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA / CIRO FUSCO

Ti potrebbe interessare anche:

Cemento, Holcim cede le sue attività in Irlanda del Nord per oltre 55 milioni di sterline
L'acquirente è Cookstown Cement, società di costruzioni locale di nuova fondazione Holcim …
Unilever taglia 1.500 posti di lavoro
L'obiettivo è rendere la struttura aziendale più semplice Unilever si riorganizza e …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: