Mar, 25 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Libri, vestiti, enogastronomia: i regali di Natale degli italiani

La spesa media prevista è di 238 euro a persona

Il primo desiderio degli italiani per questo Natale? Un po’ di normalità. Potremmo riassumere così il quadro emerso dal tradizionale sondaggio condotto da SWG sulle intenzioni di acquisto dei consumatori. Il primo dato rilevante è un calo nella preoccupazione rispetto alla pandemia che nel 2020 spaventava il 60% degli italiani mentre nel 2021 continua a essere rilevante per il 47% degli intervistati.

Diminuisce anche la preoccupazione per la crisi economica, che affligge il 34% contro il 46% dell’anno scorso. Una considerazione generale nella quale però rientra il timore dell’inflazione, confermato dal 38% degli intervistati.

Queste timide ma consistenti spinte di ottimismo si rifletteranno, secondo l’osservatorio, sui consumi, che torneranno in auge anche nei negozi fisici, preferiti dal 44% delle persone (l’online è ancora forte al 55% ma in calo rispetto al 59% del 2020). In questo dato sono compresi il ritorno ai centri commerciali (38%) e nei mercatini di natale (14%).

Per quanto riguarda i regali di Natale, la spesa media si attesta sui 238 euro, distribuiti in 6 regali a testa. Fra i doni più quotati vincono ancora i libri, che saranno scelti dal 32% degli italiani. In termini complessivi, però, sarà l’abbigliamento a far da padroni, con un 56% totale ripartito fra vestiti (31%), accessori (18%) e scarpe (7%). Terza categoria in ordine di preferenze sarà il cibo: il 17% delle persone regalerà un vino. A calare troviamo giochi e prodotti hi-tec, nel 16% dei carrelli italiani.

LEGGI ANCHE:

di: Marianna MANCINI

FOTO: ANSA

LEGGI ANCHE: Regali di Natale, i trend dei giocattoli 2021

Potrebbe interessarti anche:

Piazza Affari risolleva la testa e chiude con il segno più
Giù Leonardo e Diasorin. Bene le banche Piazza Affari chiude con il …
Confesercenti lancia l’alert: “l’instabilità politica potrebbe costare 0,2 punti di Pil”
Il nuovo volto del Quirinale deve rilanciare la fiducia di famiglie e …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: